Pedullà – Barça, Lautaro è un chiodo fisso: il retroscena sulla maxi-offerta. Ma ora l’Inter…

L’esperto di mercato ha spiegato le ultime sul futuro di Lautaro

di Matteo Pifferi, @Pifferii

Secondo quanto riportato da Alfredo Pedullà, prima dell’emergenza Coronavirus, l’Inter aveva fissato un incontro con gli agenti di Lautaro Martinez per discutere della clausola da 111 milioni di euro e del rinnovo di contratto. Per il Barcellona, però, Lautaro è un chiodo fisso e l’esperto di mercato ha aggiunto che, prima che l’emergenza diventasse pandemia, il club blaugrana era anche disposto a pagare la clausola, presentando un’offerta di ingaggio al giocatore tre o quattro volte superiore a quello attuale e andando oltre i 10 milioni di euro a stagione.

ICARDI – Pedullà, poi, ha illustrato la situazione legata a Mauro Icardi, che il PSG sembra intenzionato a riscattare: per l’esperto di mercato, però, il club transalpino sta tentennando per due motivi: il primo riguarda il prezzo – diritto di riscatto a 70 mln – che potrebbe essere ritoccato vista la crisi economica, mentre il secondo è relativo alla volontà del giocatore che non è ancora chiara. Per questo motivo, l’ipotesi Juventus non è da scartare.

(Sportitalia)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy