FC Inter 1908
I migliori video scelti dal nostro canale

senza categoria

Pinamonti: “Futuro all’Inter? Risposta scontata. Vedremo a che punto sono”

L'attaccante del Genoa ha parlato anche della possibilità di tornare in nerazzurro

Eva A. Provenzano

Andrea Pinamonti, attaccante del Genoa, intervistato da Skysport dopo la sconfitta con la Juventus ha parlato anche della sua partita:

-Gol alla Juve, soddisfazione personale? 

È un'emozione forte. tornare a segnare fa sempre bene, nonostante il risultato. Ma quando giochi contro questa squadra metti in preventivo che è difficile fare punti. Di conseguenza posso portarmi a casa questo gol continuando così, sperando di farne altri. 

-Difficile avere continuità con tanti attaccanti in rosa...

Avere tanti giocatori è solo un vantaggio visto le gare ravvicinate da qui alla fine. Ci stiamo allenando tutti bene e poi sceglie il mister. Ci siamo tutti fatti trovare pronti e questo servirà fino all'ultima gara. 

-Meglio con un centravanti di ruolo o sei tu il centrovanti? 

Sinceramente non c'è una cosa che preferisco. Siamo tutti pronti a dare il massimo e non c'è problema con chi gioco. Io mi sento prima punta, ma sono pronto ad adattarmi. 

-Un gol del genere che spinta ti dà? 

Una grandissima emozione, giochi contro un grande squadra, con grandi campioni. È un gol che mi dà fiducia visto che da qua alla fine ci sono altre gare, spero di dare il mio contributo alla salvezza. 

-La parentesi Inter è ancora aperta per il futuro o meglio per te un'altra esperienza? 

Sembra una risposta scontata, ma penso sia normale: penso a finire il campionato. Farò di tutto per aiutare il Genoa a salvarsi. Dipenderà dal finale di stagione, si tireranno le somme, si vedrà a che punto sono della mia crescita. Si deciderà con la società e il mio agente sul mio futuro. 

-Ma fa bene Mancini a prevedere per te un futuro in Nazionale? 

Se fa bene non lo so. Farò di tutto per riuscire a mantenere le parole del mister e anche lì dipenderà da me. Se ci ho mai parlato? No, è tanto che non lo vedo. Avevamo avuto modo di lavorare all'Inter insieme, poi non l'ho più visto e non ho avuto modo di parlarci.

(fonte: SS24)

tutte le notizie di

Potresti esserti perso