Rakitic, l’Inter ha un asso nella manica già fondamentale col Wolfsburg per Perisic

L’Inter ha una carta importante da giocarsi per arrivare al centrocampista del Barcellona

di Andrea Della Sala, @dellas8427

L’Inter sembra essere vicina a Ivan Rakitic. Proseguono le trattative tra i nerazzurri e il Barcellona per cercare di portare a Milano il centrocampista croato, come spiega La Gazzetta dello Sport:

“Ora che Barcellona e Inter hanno trovato la strada per portare Ivan Rakitic in nerazzurro, tutte le attenzioni si spostano sulle scelte del centrocampista croato. Bocche cucite ieri in casa interista, ma anche in Catalunya il riserbo è massimo sull’argomento. A stagione in pieno corso è saggio attenersi al basso profilo. Certo, l’a.d. nerazzurro Beppe Marotta ha legami consolidati con i vertici blaugrana, in particolare con il d.g. Pep Segura e i loro rapporti personali stanno agevolando non poco la pratica tra i club. L’intesa è imbastita attorno ai 40 milioni di euro, anche se devono essere ancora concordate le modalità di pagamento e la scaletta degli immancabili bonus. Se a Barcellona il presidente Bartomeu dovrà condividere l’ok con il direttivo, all’Inter l’ultima parola tocca ovviamente al presidente Steven Zhang. Ed è sintomatico che proprio l’altro giorno il numero uno di corso Vittorio Emanuele abbia promesso un grande mercato estivo. Adesso l’obiettivo è quello di definire i dettagli della trattativa con Dejan Rakitic, il fratello-agente che in questo passaggio delicato della carriera di Ivan si sta appoggiando a un amico di famiglia, Giacomo Petralito, che è di casa anche all’Inter. Tanto per dirne una, la sua mediazione fu decisiva nello sfiancante tira e molla con il Wolfsburg per Ivan Perisic”. 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy