Ranocchia dall’addio al rinnovo. L’Inter ha sistemato Skriniar, poi tocca a Berni e Padelli

Ranocchia dall’addio al rinnovo. L’Inter ha sistemato Skriniar, poi tocca a Berni e Padelli

L’Inter pensa al rinnovo dei giocatori in scadenza di contratto

di Andrea Della Sala, @dellas8427
Senza fascia, ma pur sempre capitano… Il ruolo di Andrea Ranocchia è importante all’interno dello spogliatoio, l’Inter lo sa e per questo motivo ha deciso di prolungare il contratto col difensore nerazzurro.
“Il ruolo chiave nello spogliatoio, un utilizzo più frequente da parte di Spalletti, il gol con il Rapid, l’ormai prossimo rinnovo del contratto e… l’apertura nella sua Umbria di Antichi Orti Assisi. Nell’ultimo mese e mezzo Andrea Ranocchia è tornato a sorridere dopo un periodo con minori soddisfazioni nel quale aveva pensato concretamente di lasciare l’Inter. E invece, riconosciuto il comportamento impeccabile che il difensore ha all’interno del gruppo e il rendimento affidabile mostrato quando è stato chiamato in causa, il club gli ha proposto il rinnovo dell’accordo in scadenza a giugno. Manca l’intesa sulla durata (2 anni l’offerta, 3 la richiesta), ma, a dispetto delle richieste che Ranocchia ha da altre società (Parma, Sassuolo e Bologna), la fumata bianca dovrebbe arrivare a breve. Sarà il secondo rinnovo dopo quello già sistemato con Skriniar. Poi sarà il turno di Padelli e Berni. Nel frattempo oggi Andrea presenterà alla stampa il ristorante, le camere e il bar del suo parco bio-conservativo, uno tra i più grandi d’Europa, proprio sotto il convento di San Francesco che domina Assisi. Aprirà venerdì”, spiega il Corriere dello Sport.
1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. user-13981403 - 7 mesi fa

    complimenti Andrea sei sempre grande.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy