Repubblica – Inter, Icardi spera in Mourinho! Più facile che resti con Spalletti che con Conte perché…

Il focus sul futuro dell’attaccante argentino

di Daniele Vitiello, @DanViti

Mauro Icardi non sa ancora dove giocherà la prossima stagione, ma non è detto che non vestirà più la maglia dell’Inter. I colleghi di Repubblica fanno ulteriore chiarezza in merito: “Icardi, emotivamente legato all’Inter, non considera però la Juve come un destino inevitabile. Non esclude di restare. La convinzione sua e di chi gli è vicino è che un posto in squadra lo avrebbe nel caso improbabile che in panchina tornasse Mourinho, tanto amato a Milano da tenere a bada la curva nerazzurra, che oggi lo insulta a ogni partita. Ma potrebbe restare anche con la conferma di Spalletti, che ne apprezza «la serietà negli allenamenti», fra i primi ad arrivare in Pinetina e fra gli ultimi ad andarsene. Fra i due regge un patto implicito: la priorità è entrare in Champions”.

Con Conte, però, il discorso cambierebbe: “Il timore di Icardi è che l’eventuale approdo all’Inter di Antonio Conte renderebbe tutto più complicato. Conte lo stima molto come giocatore, ma arrivando con la tara di ex juventino avrebbe forse meno appeal sulla curva per ricomporre la lite con l’argentino”, sottolinea il quotidiano.

1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. biafra - 2 anni fa

    Icardi non lo vogliamo più vedere all’Inter….chiunque venga o resti come Mister. Mi sembra di una logica….cristallina!

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy