Ribery rivela: “Quante offerte nel 2009, mi voleva anche l’Inter! Il Bayern Monaco…”

Il fuoriclasse francese fu vicino a lasciare il club bavarese

di Fabio Alampi, @FabioAlampi
Franck Ribery, Bayern Monaco, 2019

Franck Ribery e il Bayern Monaco, un binomio indissolubile, durato ben 12 stagioni. Un matrimonio caratterizzato da 22 trofei e da 122 reti in 415 presenze, che si concluderà al termine della stagione. Ma che avrebbe potuto interrompersi molto prima. Lo rivela lo stesso fuoriclasse francese che, nel corso di un’intervista concessa alla Bild, ha parlato delle numerose offerte ricevute in particolar modo nell’estate del 2009: “Era da pazzi ai tempi! Sette top club mi volevano ingaggiare: Juventus, Inter, Milan, Chelsea, Real, Barcellona e Manchester United, tutti facevano sondaggi“. Il Chelsea offriva 80 milioni di euro più Bosingwa pur di portarlo a Stamford Bridge: “Era una trattativa calda, come anche con il Real Madrid nello stesso anno. Il Real era pronto a pagare 65/70 milioni di euro di clausola. Hoeness mi disse: “Il Barcellona ha Messi, il Real Madrid ha Cristiano Ronaldo. E noi abbiamo te”. Rimanere al Bayern è stata una delle migliori decisioni della mia vita. Ciò che è successo dopo non sarei riuscito ad immaginarmelo meglio“.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy