Inter, rimpianto Alex Telles: non riscattato per 8 milioni, in stagione già 11 gol e 9 assist

L’esterno sinistro del Porto si sta imponendo come uno dei migliori interpreti del ruolo

di Fabio Alampi, @FabioAlampi
Alex Telles, Porto

Nessun problema per il Porto di Sérgio Conceição, che nella ventottesima giornata del campionato portoghese supera il Boavista con un rotondo 4-0. Ancora in gol il brasiliano Alex Telles, autore del momentaneo 2-0: stagione da incorniciare per l’esterno brasiliano, che fin qui ha già messo a referto ben 11 reti e 9 assist. Numeri da top assoluto del ruolo, che confermano la crescita esponenziale dell’ex Inter, finito nel mirino di diversi club europei (e in procinto di trasferirsi al Paris Saint-Germain); numeri che aumentano ulteriormente i rimpianti dei nerazzurri, da tempo alla ricerca di un laterale mancino affidabile e dal sicuro rendimento.

RIMPIANTO INTERArrivato a Milano nell’estate del 2015 in prestito dal Galatasaray su indicazione di Roberto Mancini, Alex Telles collezionò 22 presenze in nerazzurro, lasciando intravedere buone potenzialità ma anche diverse carenze, legate soprattutto alle sue abilità in fase difensiva. Perplessità che convinsero la dirigenza interista a non esercitare il diritto di riscatto da 8,5 milioni di euro, con il brasiliano che fece ritorno in Turchia per poi trasferirsi a titolo definitivo al Porto. Oggi, dopo quattro stagioni con la maglia dei Dragoes, Alex Telles si è imposto come uno dei migliori esterni d’Europa: la soluzione al problema della fascia sinistra dell’Inter avrebbe già potuto essere in casa.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy