Sala: “Suning ha soldi ma col FPF contano solo i ricavi. Champions? Sogno l’Inter che elimina la Juve”

Sala: “Suning ha soldi ma col FPF contano solo i ricavi. Champions? Sogno l’Inter che elimina la Juve”

Le parole del sindaco di Milano

di Matteo Pifferi, @Pifferii

Ospite a Tiki Taka, il sindaco di Milano Beppe Sala ha parlato di tanti temi, partendo dalle prodezze di Mauro Icardi:

“Sono contento di Icardi, non farei mai lo scambio con Higuain con tutto il rispetto di Higuain. Icardi è Icardi”.

Derby? Una tradizione che si rinnova, c’è la piacevolezza dello sfottò. Dal Prisco ad oggi, non si perde. L’Inter ha dietro gli Zhang che hanno i soldi ma una cosa è chiara: se non aumenti i ricavi, poi non puoi investire con il fair play finanziario. La razionalità mi dice di puntare ad arrivare quarti, tanto arrivare secondi o terzi o quarti è uguale, ma bisogna andare avanti in Champions. C’è però un sogno nel cassetto, buttare fuori la Juve in Champions”.

DERBY – “L’ultima volta ho azzeccato il 2-2, dico ancora 2-2. Nelle quattro si può arrivare, la Juve è di un’altra categoria, ce la si gioca con Napoli, Roma, Milan e Lazio”.

GOL SPECIALI – “Rummenigge non ha combinato un granché all’Inter, Zenga è la passione di tanti interisti. Perché Stankovic? L’impegno, la voglia, l’invenzione, è stato il mio idolo. Icardi è il nostro capitano, è sempre nei nostri cuori”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy