Samaden: “Vivaio super grazie a 2 modelli. Strama e Cassano…”

Samaden: “Vivaio super grazie a 2 modelli. Strama e Cassano…”

di Daniele Mari, @marifcinter

Roberto Samaden, responsabile del settore giovanile dell’Inter, condivide con il resto della società il merito della “scoperta” di Andrea Stramaccioni. Fcinter1908.it ha raccolto le parole del dirigente nerazzurro, intervistato da Sky: “Come tutte le nostre operazioni è stata un’operazione di squadra, partita da me e Piero Ausilio ma condivisa da Paolillo e dal presidente. Andrea è un ragazzo semplice, ci sta vicino e ci segue, sono solo contento. Il nostro compito non è solo scoprire giocatori ma mettere a disposizione altra forza lavoro. Non ho citato a caso Piero Ausilio, il ds, ma anche Stefano Rapetti, Beppe Baresi. Non siamo solo serbatoio di giocatori ma anche di adulti. Il settore giovanile è orgoglioso e felice.

CAPITOLO SETTORE GIOVANILE – “Modello Inter? Si basa sulla semplicità. Abbiamo studiato i settori giovanili italiani e abbiamo preso tanto dal settore giovanile dell’Atalanta e da quello della Roma, che hanno due figure di riferimento come Favini e Conti. L’importante è permettere ai ragazzi di crescere in un ambiente familiare. Anche essere poche persone che possono decidere è importante. Il presidente c’ha sempre motivato e spronato a lavorare. E con lui anche il dottor Paolillo”.

CAPITOLO STRAMACCIONI – “Non mi sta stupendo niente di lui. Anche l’anno scorso è riuscito a motivare giocatori diversi, da chi aveva avuto difficoltà l’anno prima a chi invece era al primo anno di Primavera. La fiducia che gli ha dato il presidente è meritata. Quello che sta facendo l’ha fatto anche coi giovani. Il suo segreto è essere se stesso, com’era alla Roma e com’era in Primavera”.

CAPITOLO CASSANO – “Cos’ha detto a Cambiasso? Non lo so ma voglio un bene dell’anima a Cassano. Mi ricordo Cassano a 11 anni, io ero allenatore e lui venne al nostro centro sportivo. L’ho sempre seguito con affetto e sono contento che abbia messo finalmente la nostra maglia”.

CAPITOLO STRAMA-MOU – “L’avete fatto voi questo accostamento dopo la vittoria in Next Gen Series. E’ colpa vostra (ride ndr)”.

 

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy