SM – Sanchez, ora lo United chiede un indennizzo all’Inter. Il cileno disposto a lasciare la 7 a Icardi

SM – Sanchez, ora lo United chiede un indennizzo all’Inter. Il cileno disposto a lasciare la 7 a Icardi

Prosegue la trattativa dell’Inter per portare l’attaccante cileno in Italia

di Andrea Della Sala, @dellas8427

L’Inter prosegue la trattativa per portare Alexis Sanchez a Milano dal Manchester United. Dopo Lukaku, Marotta e Ausilio sono intenzionati a regalare un altro attaccante dei Red Devils a Conte, ma manca ancora qualcosa per chiudere la trattativa. Secondo quanto riporta Sportmediaset, infatti, ora il nodo della trattativa sarebbe legato a un indennizzo richiesto dal club inglese.

“Tra giocatore e le due società, tutto a posto: gli inglesi pagheranno metà ingaggio, il resto in carico all’Inter. Ora il nodo riguarda l’accordo tra club: ok il prestito con diritto di riscatto sui 15 milioni di euro ma i Red Devils chiedono un indennizzo di 2-3 milioni vista anche la buona volontà dimostrata nel partecipare al pagamento dello stipendio di Sanchez. Fernando Felicevich nel pomeriggio cercherà di superare anche questo ostacolo tanto che da casa nerazzurra attendono la fumata bianca nel pomeriggio, con l’attaccante in viaggio per l’Italia già in serata per sostenere domani le visite mediche. Intanto spunta una curiosità: vista la richiesta di Icardi all’Inter di indossare la maglia numero 7, Sanchez non avrebbe problemi a lasciare il “suo” 7 per indossare l’11”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy