Settimana di fuoco per Thohir. Da una parte Mancini e Moratti. Dall’altra…

Settimana di fuoco per Thohir. Da una parte Mancini e Moratti. Dall’altra…

di Riccardo Fusato, @FusatoRiccardo

Sarà una settimana ricca ed intensa quella che affronterà Erick Thohir nel suo soggiorno a Milano.

Arrivato a Malpensa intorno alle 9, e dopo una sosta nel proprio hotel, attorno alle 13 ha raggiunto il ritiro della squadra (accolto da un Inter Club svedese e da quello di Galbiate, con i cui sostenitori si è fermato per le foto di rito) per caricare la truppa. Il numero uno nerazzurro se n’è andato dopo una mezz’ora e ha raggiunto moglie e amici arrivati con lui dall’Indonesia. I prossimi saranno giorni fitti di impegni, visto che oltre agli incontri con i vari comparti della società sono in programma — tra oggi e mercoledì — i faccia a faccia con Massimo Moratti e con Roberto Mancini. A giorni anche il summit con l’amministratrice delegata del Milan Barbara Berlusconi, che ieri ET ha salutato nell’intervallo. I due si rivedranno nei prossimi giorni per affrontare il delicato tema stadio. Un incontro propedeutico a quello che domenica prossima vedrà protagonista anche il sindaco di Milano Giuliano Pisapia.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy