Sindaco di Minerbe: “Candreva mi ha telefonato ieri sera, si è proposto anche di…”

Sindaco di Minerbe: “Candreva mi ha telefonato ieri sera, si è proposto anche di…”

Il bellissimo gesto del giocatore nerazzurro nei confronti dei bimbi che non possono permettersi la mensa

di Redazione1908

Andrea Girardi, sindaco di Minerbe (Verona), ha risposto alle domande di Repubblica in merito alla bambina di otto anni in arretrato con il pagamento dei buoni pasto e costretta a mangiare tonno e cracker: “Guardi, i soldi un’amministrazione li trova. Non è quello il problema. È una questione di principio. Noi siamo disposti ad aiutare ma bisogna anche avere voglia di essere aiutati. Sa quante volte abbiamo proposto alternative a quella famiglia? Gli abbiamo chiesto anche di lavorare per i nostri servizi sociali ma si sono sempre rifiutati. Li abbiamo contattati più volte ma le risposte sono state poche. Io famoso in tutta Italia?  Era tutto, tranne ciò che volevo”.

Poi la telefonata di Antonio Candreva, giocatore dell’Inter: “Mi ha telefonato ieri sera. Mi ha detto che vuole pagare i pasti di tutto l’anno alla bambina in questione, ma non solo. Si è proposto di sanare anche le altre situazioni di mora che abbiamo in essere. Ci sono più di 30 persone al giorno che non pagano su 200. Capirà che è un costo. Un buono pasto costa 5 euro e 40 centesimi. Ogni famiglia, di media, paga 4 euro e 50 cent. In base alla dichiarazione Isee però il Comune rimborsa il 50 o il 40 per cento nei casi più complessi. La telefonata di Candreva? Sono rimasto sorpreso. Dalla sua voce traspariva grande interesse per la questione. Ha voluto sapere quanti altri sono in questa condizione per pagare tutto. Stiamo facendo i conteggi, gli faremo sapere in giornata”. 

Era proprio necessario arrivare a tutto questo? “Siamo stanchi di essere presi in giro. Io devo agire anche in base a un principio di giustizia nei confronti di chi paga. Tutti fanno sacrifici in questa vita. Mio padre faceva due lavori per mantenere me e la mia famiglia. Se ho ricevuto altre proposte di aiuto? Tantissime, tante quanti gli insulti”. 

(Repubblica)

1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. user-13376151 - 8 mesi fa

    Bellissimo gesto, onore a te Candreva.
    Peter75

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy