SM – Icardi, la sua volontà e quella dell’Inter non combaciano: sarà rivoluzione

SM – Icardi, la sua volontà e quella dell’Inter non combaciano: sarà rivoluzione

Il giocatore argentino è destinato a lasciare il club nerazzurro come Perisic

di Eva A. Provenzano, @EvaAProvenzano
Mauro Icardi contro il Napoli

Forse prima sarebbe stato in prima fila, stavolta no. Stavolta nello shooting della Nike per il lancio della maglia della prossima stagione, che verrà indossata per la prima volta dalla squadra nella gara contro l’Empoli, Mauro Icardi non c’era. C’era Lautaro a rappresentare l’attacco nerazzurro e con lui Skriniar, D’Ambrosio e Politano. “Un ulteriore segnale – spiega Barzaghi a SportMediaset – che la volontà dell’Inter è diversa rispetto a quella del giocatore che vorrebbe restare al club nerazzurro. Proprietà e dirigenti sono convinti di una rivoluzione con la cessione dell’argentino, ma anche di Perisic per finanziare il mercato dell’Inter di Conte. Probabile che giochi dal primo minuto contro l’Empoli. Per dimenticare tante cose servono la Champions e i gol e cancellare così ogni tipo di paura”. 

(Fonte: SM)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy