Spalletti, nessuna illusione sul mercato. Ma come sarebbe l’Inter con i suoi tre sogni?

Spalletti, nessuna illusione sul mercato. Ma come sarebbe l’Inter con i suoi tre sogni?

L’allenatore nerazzurro ha giocato in conferenza stampa con i giornalisti che gli hanno chiesto cosa si aspetta a gennaio

di Eva A. Provenzano, @EvaAProvenzano

Gennaio si avvicina e le domande sul calciomercato si sprecano in conferenza stampa. Luciano Spalletti spiega che non è il caso di farse troppe illusioni, almeno fino a che il club non chiarirà le sue intenzione rispetto a quanto vorrà fare nella prossima sessione. Non ci vuole cascare. In estate si era parlato di Angel Di Maria, di Nainggolan oppure di Vidal, poi non è arrivato nessuno di loro e lui comunque si sta arrangiando alla grande e non se la sente di lamentarsi.Secondo me bisogna fare attenzione, credo che fino a quando la società non presenterà le vere intenzioni che ha, su come agire in questo mercato, dovremmo fare tutti un po’ di silenzio. Creare quelle aspettative che si sono create prima dell’inizio del campionato, avere la sfiducia che c’era in base ai nomi di cui si era parlato, non fa bene ai tifosi, ai calciatori, all’Inter e ai risultati”, ha detto.

E poi ha sottolineato che qualsiasi allenatore può chiedere il massimo dal mercato e se lo chiedessero a lui quali sono i suoi desideri risponderebbe così: “Se mi chiedete chi voglio, ve li dico. Voglio Segio Ramos, Iniesta e Sanchez. Quelli che hanno pedalato fino ad ora hanno portato primi in classifica l’Inter, ci vuole rispetto”. E allora a SkySport hanno disegnato come sarebbe la formazione che il tecnico avrebbe se i suoi desideri, realistici o meno, si materializzassero: Sergio Ramos giocherebbe al centro della difesa con Skriniar. Iniesta nel centrocampo a due insieme a Vecino e il trequartista sarebbe Alexis Sanchez, a lui toccherebbe ispirare Icardi. 

interdesideri

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy