Spalletti: “Si doveva continuare come nel primo tempo. Nainggolan? Se ho sbagliato…”

Le parole del tecnico nerazzurro a Inter TV

di Sabine Bertagna, @SBertagna

Luciano Spalletti ha analizzato il pareggio contro la Juventus: “Dobbiamo riuscire a tentare di attaccare alto, a mantenere la linea posizionata a centrocampo e il fatto che nel secondo tempo non siamo riusciti deve essere quello che ci stimola nella prossima partita. Chiaro che qualche volta sbagli il tempo della pressione e sei costretto a recuperare in velocità. Bisogna essere pronti a dover soffrire in alcuni punti, è quella lì la ricerca di dover metterci qualcosa. Se fanno incazzare anche Allegri è segno che qualcosa non va (si sente Allegri urlare, Spalletti ride ndr.). Siamo riusciti a gestire la palla, se non vai a pressare gli altri si posizionano e hanno la qualità per far girare la palla. Dovevamo continuare come nel primo tempo, abbiamo tentato di farlo e fatto ripartenze importanti. Nainggolan? L’ho cambiato io, ha fatto una buona partita, abbiamo speso molto. E’ stato infortunato per tanto, ho deciso così. Se ho sbagliato l’ho fatto involontariamente. Tutte le partite sono giustamente difficili, bisogna rimanere concentrati da professionisti. Andare a giocarsi a viso aperto le partite”.

(Inter TV)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy