Spalletti sorride, Brozovic ci sarà con la Juve. Il croato a disposizione per il derby d’Italia

Il tecnico dell’Inter ritrova il centrocampista nella grande sfida di sabato

di Andrea Della Sala, @dellas8427
Sabato sera l’Inter, dopo aver affrontato la Roma, avrà un’altra grande sfida contro la Juve. Spalletti potrebbe recuperare un giocatore molto importante per gli equilibri della sua squadra: Marcelo Brozovic.
“Il centrocampista croato nell’allenamento di ieri, che segnava la ripresa dei lavori in vista del big match di sabato contro la Juventus, dopo due giorni di riposo concessi dallo staff nerazzurro, ha svolto un lavoro differenziato. Niente di allarmante, il giocatore sta bene e tra oggi o domani dovrebbe rientrare a lavorare in gruppo in modo definitivo. Non ci sono dubbi sul fatto che per il derby d’Italia anche l’Epic sarà della partita. Brozovic si è fatto male il 7 aprile durante il primo tempo di Inter-Atalanta, quando ha riportato una distrazione muscolare al semitendinoso della coscia destra, ma già la settimana scorsa lo si era visto correre durante l’allenamento, pur non essendo nei piani schierarlo contro la Roma proprio per non rischiarlo. Per questo, dopo le settimane in cui ha lavorato per recuperare, bisognerà vedere in che condizioni fisiche sarà per capire se dal primo minuto riuscirà effettivamente a guidare il centrocampo dell’Inter contro i bianconeri. C’è da dire che in queste settimane, Brozo è stato peraltro sostituito in modo più che degno da Borja Valero, eletto migliore in campo anche nell’ultimo turno di campionato giocato contro la Roma. Prestazione che fa stare tranquillo Luciano Spalletti, il quale ha sempre avuto fiducia nello spagnolo, ma che questa volta potrebbe preferire magari iniziare il match con Brozovic e lanciare nella mischia sul finale Borja il quale, se contro la Roma non ha avuto problemi a inserirsi nel ritmo del gioco, potrebbe soffrire invece la fisicità prorompente della mediana bianconera, tornando magari più utile appunto nell’ultima parte della partita, quando anche gli juventini avranno bruciato gran parte della benzina nel serbatoio e quando, probabilmente, anche Brozovic, al rientro, potrebbe aver bisogno di tirare il fiato. Sempre a centrocampo, c’è da segnalare che ieri ha lavorato a parte pure Matias Vecino. Per l’uruguaiano il lavoro differenziato è stato orientato alla gestione delle energie, essendo uno dei giocatori che è stato più impiegato in queste settimane”, si legge su Tuttosport. 
0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy