Stallo Icardi e Nainggolan, ma Conte non cambia idea. A centrocampo c’è un obiettivo

Stallo Icardi e Nainggolan, ma Conte non cambia idea. A centrocampo c’è un obiettivo

I due giocatori dell’Inter sono in uscita e bloccano il mercato nerazzurro

di Andrea Della Sala, @dellas8427
Nainggolan in allenamento

A bloccare il mercato dell’Inter non sono solo le richieste di Roma e Manchester United per Dzeko e Lukaku, ma anche gli esuberi che non sembrano voler lasciare il club nerazzurro. Icardi e Nainggolan, annunciati come giocatori fuori dal progetto, ancora non hanno trovato una sistemazione e il loro futuro appare ancora incerto.

Nainggolan in allenamento

“Il lavoro in Svizzera e i primi giorni a Singapore hanno anche confermato che all’Inter serve un giocatore alla Nainggolan nella mediana. Il Ninja non ha chance di far cambiare idea ad Antonio, è volato in Asia per la tournée ma non giocherà le amichevoli. Nel centrocampo di Conte, però, ci deve essere un giocatore con le qualità del belga per alzare ulteriormente il livello. Si è parlato di Vidal, vecchio pupillo dell’ex c.t., e l’obiettivo è prendere una pedina che porti muscoli, esperienza e capacità realizzativa. Se Radja non si muove, però, tutto si complica. Così come lo stallo sul futuro dell’altro reietto eccellente, Maurito Icardi, è un peso non da poco sulle spalle di Marotta e Ausilio, che complica gli ambiziosi piani di Suning. A.d. e d.s. sono al lavoro per piazzare entrambi, ma le offerte latitano e questo immobilismo crea evidenti difficoltà per affondare il colpo in entrata. Con l’ex capitano ancora fermo ad Appiano, la frenata per Romelu Lukaku è stata importante, visto che gli 83,5 milioni di euro chiesti dallo United restano inarrivabili per i nerazzurri. Che ora guardano altrove, sapendo di non poter fare aspettare troppo Conte“, riporta La Gazzetta dello Sport.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy