primo piano

Stankovic: “Scudetto? Dipende tutto dall’Inter, Conte ha un bel vantaggio. Su derby e Ibra…”

L'ex centrocampista nerazzurro e attuale allenatore della Stella Rossa, Dejan Stankovic, ha parlato ai microfoni di Sky Sport

Alessandro De Felice

Alla vigilia della sfida che vedrà la sua Stella Rossa affrontare allo Stadio Rajko Mitic 'Marakana' di Belgrado il Milan di Pioli, l'ex centrocampista dell'Inter Dejan Stankovic ha rilasciato alcune dichiarazioni ai microfoni di Sky Sport: "Domani non abbiamo nulla da perdere. Nella fase a gironi abbiamo raccolto undici punti, siamo contenti del nostro cammino. Non abbiamo pressioni e ci misuriamo con la seconda della Serie A. Tutte e due sanno che significa giocare in Europa. Il Milan lo scorso anno prometteva bene e quest'anno lo sta dimostrando. Pioli sta facendo un grandissimo lavoro, la squadra lo segue e per fortuna del Milan l'hanno tenuto e sta dimostrando il suo valore".

Stankovic ha parlato anche di Ibrahimovic: "Non mi stupisce, conosco la sua mentalità. Più sono difficili le sfide più si esalta; più gli dicono che non ce la fa, più dimostra il suo valore. Sono contento per lui, quando gira bene lui gira tutto il Milan. Derby? Farò il tifo per l'Inter. Sta facendo un buon campionato. Conte, senza le coppe, ha un bel vantaggio. Quest'anno dipende tutto dall'Inter".

Infine un'analisi sulla sua avventura alla Stella Rossa e un pensiero al futuro: "Sono arrivato un anno fa, abbiamo cambiato diverse cose, inserendo diversi giovani. Siamo primi con un nove punti di vantaggio sulla seconda e lo scorso anno abbiamo vinto il campionato. Abbiamo portato una mentalità precisa, si lavora tanto e i risultati fanno la somma. Sono felice perché sono tornato nel mio Paese e nella mia città. Vedremo in futuro cosa accadrà".

 

 

tutte le notizie di

Potresti esserti perso