Stasera Inter-Sampdoria: numeri e curiosità 

di Riccardo Fusato, @FusatoRiccardo

Aspettando il match di questa sera tra Inter e Sampdoria, ecco dati e curiosità forniti dalle statistiche di Football Data.

L’Inter è reduce da 7 vittorie ufficiali consecutive, ottenute in serie A contro ChievoVerona (2-0 esterno), Fiorentina (2-1 casalingo), Milan (0-1 fuori casa), Catania (2-0 in casa) e Bologna (3-1 in trasferta) ed in Europa League contro Neftçi (3-1 esterno) e Partizan Belgrado (1-0 casalingo). L’ultima gara non vinta risale al 23 settembre scorso: k.o. interno per 0-2 contro il Siena, in serie A.

L’ultimo gol ufficiale subito in casa dalla squadra di Andrea Stramaccioni risale al 30 settembre scorso quando, in serie A, si impose in casa per 2-1 contro la Fiorentina. L’autore del gol viola fu Romulo al 40′: da allora si contano i restanti 50′ di quel match, più le intere partite vinte contro Catania (2-0 in serie A) e Partizan Belgrado (1-0 in Europa League), per un totale di 230′ di inviolabilità casalinga.

Nella serie A 2012/13 l’Inter è finora andata a segno con 9 calciatori diversi, mentre la Sampdoria con 8, come il Parma. Solo la Juventus ha sin qui fatto meglio essendo andata in gol con 12 calciatori diversi.

La Sampdoria ha sempre segnato almeno un gol in ciascuna delle ultime 12 trasferte ufficiali disputate, per un totale di 16 reti all’attivo. L’ultima gara conclusa senza gol risale al 6 aprile scorso quando, in serie B, i blucerchiati furono sconfitti per 0-1 a Crotone.

L’ultima vittoria ufficiale ottenuta dalla squadra blucerchiata in casa dell’Inter risale al 15 dicembre 1996 quando, in serie A, i blucerchiati si imposero per 4-3: nei successivi 12 incontri ufficiali il bilancio è stato di 7 successi interisti e 5 pareggi.

Sarà una sfida tecnica inedita tra Andrea Stramaccioni e Ciro Ferrara. Nei due precedenti tra l’attuale allenatore della Sampdoria e l’Inter si registra una vittoria casalinga per parte, con il punteggio di 2-1. All’indomani della seconda sfida, datata 28 gennaio 2010, Inter-Juventus 2-1 di coppa Italia, Ferrara venne esonerato dalla società bianconera.

Arbitra Daniele Doveri, al primo incrocio ufficiale sia con l’Inter che con la Sampdoria.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy