Inter, Steven Zhang smonta la crisi con Conte: “Mi faccia dire che…”

Steven Zhang, intervistato dal Corriere della Sera, ha raccontato il vertice di Villa Bellini con Antonio Conte. Un vertice diverso rispetto a quello dipinto dai media

di Redazione1908

Steven Zhang, intervistato dal Corriere della Sera, ha raccontato il vertice di Villa Bellini con Antonio Conte. Un vertice diverso rispetto a quello dipinto dai media.

«Mi faccia dire che i toni di quel summit sono stati drammatizzati. Era necessaria una riflessione, ho trovato il nostro allenatore sereno, costruttivo, lontano dagli stati d’animo raccontati dai media. Conte vive la partita e l’evento agonistico in un certo modo, con molta intensità. Ma quando si siede attorno a un tavolo, esprime le sue idee in modo pacato, finalizzando le sue proposte al bene della squadra e della società. E così è stato in quel vertice con lui e i dirigenti dell’Inter. Voglio dire che il film mostrato e raccontato è stato ben diverso dalla realtà da noi affrontata. Quel vertice è stato uno dei tanti incontri, a volte anche quotidiani, necessari per sistemare alcune questioni urgenti, operative, con uno scopo ben preciso: la crescita costante della società Inter».

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy