TS – Barella vuole solo l’Inter: Ausilio nega Esposito al Cagliari. Ecco i nomi in ballo

TS – Barella vuole solo l’Inter: Ausilio nega Esposito al Cagliari. Ecco i nomi in ballo

Per il centrocampista del Cagliari c’è solo l’Inter

di Gianni Pampinella
Nicolò Barella vuole solo l’Inter. Una presa di posizione netta quella del giocatore e secondo quanto riporta Tuttosportil principio di accordo tra le parti è già stato trovato sulla base di 33 milioni più l’inserimento di due Primavera e nelle prossime settimane quello sarà il punto di partenza per trovare i profili che possano soddisfare tutti. Le schermaglie tra i club vanno avanti da un po’: al Cagliari piace Bastoni, reduce da una stagione convincente al Parma, però il centrale ha una valutazione molto alta nel bilancio dell’Inter. Non facile da percorrere pure la pista che porta a Eder che l’Inter dovrebbe ricomprare dallo Jiangsu. La quadra si sarebbe già trovata se l’Inter avesse accettato di inserire nell’affare Esposito ma Ausilio vuole evitare che si ripeta un altro caso Zaniolo“, si legge sul quotidiano. 
mezza serie a su PinamontiPINAMONTI – “Si dovranno trovare altri nomi e Colidio – pur essendo a bilancio per 6,5 milioni – tra i baby sembra il più pronto per fare il grande salto e, soprattutto l’unico con un curriculum che possa giustificare una valutazione molto importante (gli altri profili che potrebbero interessare sono quelli di Gavioli e Merola). Il tutto sempre che nei discorsi non dovesse entrare Andrea Pinamonti che tornerà all’Inter dopo il prestito a Frosinone. La questione sarà valutata al termine del Mondiale Under 20: anche in questo caso, l’Inter vuole evitare boomerang. E Ausilio – avendo il sì di Barella – spera di trovare giocatori funzionali al Cagliari senza sacrificare un attaccante che a 20 anni ha segnato 5 gol nel suo primo campionato in A. A rendere ancor più calda la liaison tra Barella e il mondo Inter il fatto che il giocatore, dopo aver ritirato il premio Bulgarelli abbia dormito a Milano da dove si è spostato in direzione Cagliari soltanto all’ora di pranzo. Il fatto che Ausilio sia stato fuori dalla sede per tutta la mattina potrebbe essere un indizio di un incontro (peraltro smentito) alla presenza anche di Beltrami. Elemento che non sposterebbe molto: Barella si è promesso all’Inter e attende solo che il principio di accordo tra i club diventi un accordo a tutto tondo”.
(Tuttosport)

 

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy