TS – Godin, De Vrij e Skriniar: difficile gestire tre centrali così. Il caso Miranda insegna…

L’arrivo all’Inter del centrale dell’Atletico potrebbe portare il club nerazzurro a privarsi di Skriniar

di Andrea Della Sala, @dellas8427

Con l’ingaggio di Godin da parte dell’Inter, la prossima estate potrebbe essere sacrificato Milan Skriniar. Sia per motivi di Fairplay, ma anche per una questione di gestione dei big:

“L’arrivo all’Inter a parametro zero di Godin cambierebbe la prossima estate gli scenari del mercato nerazzurro e magari risolverebbe gli ultimi problemi… in termini di plusvalenze. Perché, è chiaro, far coesistere in rosa tre centrali del valore di De Vrij, Skriniar e Godin sarebbe piuttosto complicato. Spalletti ne ha avuto la dimostrazione in questa prima parte di stagione quando, insieme all’olandese e allo slovacco, si è trovato a gestire Miranda che, dopo aver giocato poco, adesso non a caso scalpita per lasciare subito Milano e andare in un’altra formazione che gli garantisca più spazio. Se dunque Marotta e Ausilio riusciranno a chiudere l’affare legato all’uruguaiano, potranno ascoltare con più… tranquillità le offerte che sicuramente arriveranno tra sei mesi per Skriniar, l’oggetto dei desideri dello United e del Barcellona anche la scorsa estate. I Red Devils in mezzo alla difesa non hanno acquistato nessuno (per sommo dispiacere dell’esonerato Mourinho), mentre i blaugrana si sono affidati a una soluzione tampone (Murillo) e tra qualche mese là dietro cercheranno un grande colpo. E lo stesso magari faranno il City e il Psg”, si legge su Tuttosport.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy