UEFA: “Nessuna data limite per completare le coppe”. Si può giocare oltre il 3 agosto

Non c’è una data già decisa per concludere Champions ed Europa League: l’organizzazione del calcio europeo lo spiega in una nota

di Eva A. Provenzano, @EvaAProvenzano

Non c’è un termine per il completamento delle coppe. Si era parlato della data del 3 agosto 2020 come termine ultimo per chiudere Champions e Europa League. Ma l’Uefa smentisce con una nota. “È stata riportata dalla Zdf in Germania una frase del presidente della Uefa, che avrebbe fissato nel 3 agosto il limite per terminare l’edizione 2019-20 della CL. Non corrisponde alla verità. Il presidente è stato molto chiaro nel non voler porre una data limite per la fine della stagione. La Uefa sta analizzando tutte le opzioni possibili per far sì che si portino a termine sia le competizioni nazionali che le coppe europee con l’Eca e l’European League nel gruppo di lavoro istituito il 17 marzo“, si legge. L’organizzazione del calcio europeo sottolinea anche come la priorità assoluta resti la tutela della salute pubblica: è quello il punto di partenza di ogni decisione. Si cercherà in base a quello di calenderizzare tutti gli eventi. Si potrà giocare sia a luglio che ad agosto a seconda di come verrà disposto anche dai vari governi.

(Fonte: gazzetta.it)

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy