Vecchi: “Nessun giovane in prima squadra all’Inter? Meglio un uovo oggi che la gallina domani”

Vecchi ha parlato anche di Nainggolan e Zaniolo…

di Matteo Pifferi, @Pifferii

Intervenuto ai microfoni di Sportitalia, l’ex allenatore dell’Inter Stefano Vecchi ha parlato così del rendimento dei nerazzurri:

“L’Inter ha fatto un sacco di plusvalenze, Radu, Gravillon lo vogliono tutti, Vanheusden è titolare, Carraro, Zaniolo, Bonazzoli, Manaj, sono tanti. La bravura della società Inter è quella di farli crescere. Perché non vanno in prima squadra? In questi anni c’è l’esigenza di monetizzare subito, di avere l’uovo oggi e non la gallina domani. Quest’estate quando è nata la situazione Nainggolan, credo che fosse una situazione perfetta per tutti. Ho fatto il mio lavoro, sono contento di vedere Zaniolo titolare in Serie A. Alla fine è stato bravo anche Di Francesco, Zaniolo ha doti impressionanti, è già pronto e tecnicamente. Due giocatori hanno doti fisiche più degli altri e sono lui e Pinamonti, quelli che giocano con più costanza in Serie A già da subito pur avendo 19 anni. Serve qualità e potenzialità tecniche ma fisicamente devi essere pronto, i nostri ragazzi non sono sempre pronti fisicamente.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy