Vecino si è trasformato: da cometa che appare di colpo a stella polare dell’Inter

Vecino si è trasformato: da cometa che appare di colpo a stella polare dell’Inter

Il centrocampista dell’Inter è stato ancora una volta decisivo per i nerazzurri

di Andrea Della Sala, @dellas8427

L’eroe della serata è Mauro Icardi che ha deciso il derby con la sua rete al 93′. Ma quel pallone in area nel recupero del secondo tempo col Milan lo ha buttato Matias Vecino. Questo il giudizio de La Gazzetta dello Sport:

“Matias Vecino nel suo primo anno interista sembrava una di quelle comete che appaiono di colpo, si fanno ammirare, e poi le saluti sapendo che le rivedrai dopo un tempo lunghissimo. Era apparso a inizio stagione, poi se ne sono perse le tracce, è ricomparso all’Olimpico, al momento giusto, con la Lazio. Dopo è sembrato allontanarsi dall’orbita interista ancora, in un’estate con un Mondiale anonimo e qualche voce di mercato. Dalla rimonta con il Tottenham, però, la cometa è diventata un satellite, o la stella polare. Anche stavolta la «riprende» la Garra charrua, con un cross quasi dalla linea laterale”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy