Zanetti: “Il girone di Champions League è duro. Lo Slavia Praga non va sottovalutato”

Zanetti: “Il girone di Champions League è duro. Lo Slavia Praga non va sottovalutato”

Il vicepresidente dell’Inter parla delle prossime sfide europee

di Fabio Alampi, @FabioAlampi
Javier Zanetti, Inter

Dopo aver presenziato all’inaugurazione della nuova Inter Academy a Praga, il vice presidente nerazzurro Javier Zanetti ha parlato ai microfoni del quotidiano locale Znamzpravy della composizione del girone di Champions League: “È un gruppo difficile, tutte le partite saranno molto impegnative. Sicuramente non pensiamo che le due partite contro lo Slavia Praga significino automaticamente due vittorie, dobbiamo rispettare la forza di ogni avversario. Per non parlare di Barcellona e Borussia Dortmund, due club con una storia enorme. Mi aspetto una lotta molto dura per passare il turno“.

Sul suo ruolo dirigenziale: “È soprattutto una grande responsabilità, perché l’Inter è un grande marchio globale. Stiamo attraversando alcuni cambiamenti nella gestione del club, e il nostro compito è preservare le più importanti tradizioni dell’Inter. Mi occupo personalmente dei progetti sociali, viaggio in tutto il mondo, mantengo le relazioni internazionali e gestisco il progetto Inter Academy, che ha un ruolo molto importante per noi. Vogliamo continuare a crescere e ad avvicinarci ai nostri tifosi“.

Sul suo rapporto con Nedved, avversario prima da calciatore e ora da dirigente: “Pavel e io ci conosciamo bene, ci siamo incontrati in molte partite sul campo nel corso delle nostre carriere. Siamo in contatto ora, entrambi lavoriamo rispettivamente nella gestione di Inter e Juventus. Ci rispettiamo molto“.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy