Zhang: “Conte fra i migliori al mondo, finalmente è qui. Con lui porteremo l’Inter a vincere”

Zhang: “Conte fra i migliori al mondo, finalmente è qui. Con lui porteremo l’Inter a vincere”

Le parole del presidente nerazzurro a Inter TV

di Marco Macca, @macca_marco

Una nuova era, per un’Inter vincente il prima possibile, che possa tornare a essere grande a livello nazionale e internazionale. Da oggi ha preso ufficialmente il via, all’Inter, il capitolo targato Antonio Conte. L’annuncio è arrivato di buon mattino, alle ore 6, sul sito del club nerazzurro. A commentare la svolta in panchina, il presidente interista Steven Zhang che, intervistato da Inter TV, ha detto:

Il giorno più importante da quando sono presidente? Credo ogni giorno importante per l’Inter e per me. L’Inter è una delle società e uno dei patrimoni più importanti del gruppo Suning e la nostra missione rimane sempre la stessa: rendere questo progetto il migliore possibile e questo club uno dei migliori al mondo. Credo che oggi sia un giorno emblematico per il nostro modo di lavorare. di parlare con i fatti. Stiamo lavorando per identificare le figure migliori e accostarle al nostro progetto e alla nostra società per portare questo club in vetta al mondo. Non so se è il migliore di tutti, ma è sicuramente tra i migliori allenatori del mondo. Finalmente siamo riusciti a portarlo qui e mi fa piacere trovarlo qui seduto accanto a me. C’è un rapporto di rispetto e fiducia sia da parte della società che da parte di Conte, perché crede nel nostro progetto. Conosciamo il suo percorso da allenatore e la sua mentalità vincente. Un tecnico che vuole vincere e che ci può aiutare a crescere è sicuramente il tipo di allenatore che vogliamo per portare avanti il nostro progetto e riportare questo club dove merita di stare. Vogliamo vincere titoli e offrire la migliore esperienza possibile per tutti i tifosi del mondo“.

Zhang ha poi continuato: “Lo abbiamo detto ai tifosi dal primo giorno: vincere e fare risultati in campo rimane la priorità per tutti noi. Stiamo lavorando in questa direzione e lo sanno tutti, l’allenatore e lo staff, passando per i giocatori e i dirigenti. Operiamo sempre negli interessi della società per creare un club vincente e creare la miglior esperienza possibile alle persone, sia che vengano allo stadio, sia che guardino le partite da casa. Nel calcio di oggi non basta vincere sul campo, se non si lavora con serietà anche fuori dal campo. Dobbiamo rendere l’Inter forte sia in campo che fuori, lavorando nel miglior modo possibile in tutte le aree del club. Si vedrà un miglioramento in tutti i nostri contenuti e prodotti, pensati per i clienti e per i tifosi. Non solo a Milano e in Italia, ma in giro per il mondo. Cercheremo di vincere e di far appassionare tutti, dentro il club e nel mondo“.

Il presidente nerazzurro ha concluso: “Milano è una delle città più eleganti, interessanti e vivaci, non solo in Italia ma nel mondo. Milano fa parte della nostra storia, ci scorre nelle vene e nel cuore. Siamo orgogliosi di essere la città che rappresenta questa città ad alti livelli. Siamo fieri di essere nati qui ma allo stesso tempo di lavorare per essere rappresentati a livello internazionale. E’ una grande opportunità. Milano è attraente per il mondo, per il club e per le nostre vite. A nomi di tutti coloro che lavorano nell’Inter, rappresentiamo più di una squadra di calcio, ma molto di più. Cosa ho detto a Conte? Mister, scriviamo la storia insieme“.

(Fonte: Inter TV)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy