Zhang farà grande l’Inter: la dimostrazione in tre punti. Per tornare in vetta…

Zhang farà grande l’Inter: la dimostrazione in tre punti. Per tornare in vetta…

Il nuovo presidente ha dimostrato intenzioni chiare

di Marco Macca, @macca_marco

Tre punti, spiegati in conferenza stampa, che hanno dimostrato idee e progetti chiari per il futuro dell’Inter. Steven Zhang, nuovo presidente nerazzurro, non è affatto spaventato dal ruolo ratificatogli ieri dall’Assemblea dei soci, anzi. Per tornare in vetta, il figlio di Jindong, patron di Suning, ha spiegato tre punti che sono una garanzia verso il futuro interista:

Pianta dei paletti. Il primo: il suo non è un «parcheggio», all’Inter. Le voci di un rientro alla casa madre, nel giro di un paio d’anni, sono da considerarsi «fuori strada»: «Se mi chiedete se sarò ancora presidente fra trent’anni, io rilancio dicendo voglio esserlo a vita e che spero che il prossimo presidente nerazzurro porti ancora il cognome Zhang». Il secondo: l’età non è un problema. «Zuckerberg ha fondato Facebook a 21 anni, Elon Musk ha creato Tesla che era ancora a scuola, mio padre mise in piedi Suning a 28». Il terzo: i tempi per arrivare in vetta non sono quantificabili, ma nemmeno lunghi. «Oggi la Juve è davanti a noi. Andrea Agnelli, che stimo e che ha preso il club da giovane, l’ha portata lì in una decina di anni: io conto di farlo in un tempo più breve. Il gap si è già ridotto»“.

(Fonte: la Gazzetta dello Sport)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy