Brozovic giocatore chiave del progetto Inter. Pagato 8 milioni ora ne vale…

Brozovic giocatore chiave del progetto Inter. Pagato 8 milioni ora ne vale…

di Riccardo Fusato, @FusatoRiccardo

E’ sicuramente il giocatore del momento; stiamo parlando di Marcelo Brozovic. Il suo gol a giro sta ormai diventando un marchio di fabbrica, prova ne sia il fatto che lo ha fatto per due volte nel giro di tre giorni.  Marcelo, va detto,  all’inizio non si era adattato subito alla nuova realtà e quindi ha faticato. Neppure adesso è un titolare inamovibile (lo dicono i numeri), ma dal 22 novembre a oggi ha segnato 3 gol in 5 incontri.

Al momento “Brozo” è ritenuto un giocatore chiave per il progetto nerazzurro. Con i suoi 23 anni, Mancini lo reputa una colonna della squadra del futuro, lo vuole far maturare con calma e non ha intenzione di perderlo. Nelle ultime partite, però, nella sala del Meazza riservata agli scout internazionali, la presenza di 007 di grandi club, dal Barcellona all’Arsenal passando per il Siviglia, il Tottenham e il Chelsea, è sempre più frequente. E non solo nei big match, ma anche nelle recenti sfide contro Genoa e Cagliari. Insieme a Murillo e Icardi, Brozovic è uno degli obiettivi… sensibili. Pagato otto milioni nel gennaio scorso (tre per il prestito di 18 mesi più cinque di riscatto obbligatorio che scatterà l’1 luglio), adesso, secondo il Corriere dello Sport, vale 2-3 volte tanto. In Inghilterra i tabloid scrivono di un affondo dei Gunners già a gennaio. Di certo l’Inter è decisa a resistere e potrebbe traballare solo di fronte a un’offerta da 25-30 milioni, una cifra che garantirebbe una plusvalenza monstre

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy