Calleri: “C’è una reale possibilità  che io vada via. Dove? Non è ancora deciso perché…”

Calleri: “C’è una reale possibilità  che io vada via. Dove? Non è ancora deciso perché…”

di Sabine Bertagna, @SBertagna

“Sono ancora un giocatore del Boca.” Ha esordito così Jonathan Calleri in un’intervista rilasciata a Fox Sports Radio. In merito alle voci che parlano del suo futuro ha aggiunto: “C’è una reale possibilità che io me ne vada. Il Vasco de Gama mi ha permesso di diventare il 9 del Boca. Sarò sempre grato al Vasco. Ho realizzato il sogno di giocare con Tevez. Un giorno mi è squillato il telefono ed era Osvaldo. Si è sempre comportato molto bene con me. Oggi sono in una situazione diversa. Non si tratta solo della mia decisione, ma anche della mia famiglia e del club. Giocando al fianco di Tevez ho imparato più che in tutti gli anni precedenti. Sarebbe irrispettoso dire addio attraverso i social, queste persone meritano altro. Sono stato accolto con un affetto straordinario. Ci sono delle possibilità che io vada via, ma non è ancora deciso il club. Si tratta di un gruppo economico. Ho sempre detto che avrei voluto giocare la Coppa Libertadores. Ci sono molti fattori che hanno alterato la mia decisione. Mondiale per Club? Come argentino voglio che vincano i migliori del mondo: Messi e il Barcellona. E’ impossibile competere con Osvaldo. Riquelme è stato il mio idolo fin da quando ero bambino. Mi sarebbe piaciuto giocare con lui.”

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy