Chi la dura la vince: Pazza Inter ritorna? Altrimenti Thohir…

Chi la dura la vince: Pazza Inter ritorna? Altrimenti Thohir…

di Riccardo Fusato, @FusatoRiccardo

Buone notizie per i tifosi nerazzurri. Secondo quanto riportato dalla Gazzetta dello Sport, in edicola oggi, potrebbe ritornare l’inno “Pazza Inter”.
Ormai assente da più di due anni, il famoso inno potrebbe presto riapparire al Meazza, considerato anche che alla stessa Inter piace molto. I nerazzurri, che nel frattempo avrebbero ricevuto proposte per altri inni, ci stanno pensando: immaginare di recuperare «Pazza Inter!» sarebbe prioritario. Altrimenti ET potrebbe decidere di cambiare anche lì. Anche (quel)l’inno.
La storia di “Pazza Inter” è ormai nota ai più: l’inno nasce nel 2007, con i giocatori muniti di cuffione a cantare dentro a uno studio. Nel video si vedono tutti, da Zanetti a Cruz, dal Mancio a Crespo, fino a Stankovic, Materazzi e Figo. La canzone diventa un successo, ma i diritti appartengono ad una casa discografica che fa capo a Rosita Celentano, figlia di Adriano, strainterista. Ma da quel giorno di settembre di due anni fa, a San Siro, ha ricominciato a suonare «C’è so-lo l’In-teeer», il “vecchio” inno che riscuote i boati quando sul tabellone dello stadio appare la facciotta sempiterna dell’avvocato Peppino Prisco. Ma dello slogan «Amala», fra i tifosi, si percepisce la mancanza, tanto che anche il club (che recentemente ha usato lo stesso slogan per la campagna abbonamenti) è stato raggiunto da alcune email tipo «chi l’ha visto?». O sentito, meglio.
Ora potrebbe tornare!

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy