Amadeus: “Eriksen? Bisogna capire se può coesistere con Brozovic. Con la Juve determinante”

Amadeus: “Eriksen? Bisogna capire se può coesistere con Brozovic. Con la Juve determinante”

Del momento dell’Inter dopo la sconfitta in casa della Lazio ha parlato il conduttore di Sanremo Amadeus, grande tifoso dell’Inter

di Andrea Della Sala, @dellas8427

Del momento dell’Inter dopo la sconfitta in casa della Lazio ha parlato il conduttore di Sanremo Amadeus, grande tifoso dell’Inter:

“Inter? Conte ha capito che la squadra deve stare unita e ognuno deve avere fiducia nell’altro. Ieri potevamo pareggiarla, anche se gli episodi hanno condizionato la partita. Rimane l’amaro in bocca, credo che lo scudetto lo vincerà chi sbaglierà di meno. Padelli? Ingiusto dargli delle colpe. Quando un portiere non gioca mai perché è sempre riserva, anche la squadra ne risente essendo più contratta e preoccupata. Eriksen? Mi piace moltissimo, ma se Conte non lo fa ancora giocare significa che non lo vede contemporaneamente in campo con Brozovic. Bisogna capire se i 2 possono coesistere. Inter? Alla vigilia del campionato, se ci avessero detto che a febbraio saremmo stati a lottare per lo scudetto noi tifosi avremmo messo la firma. Con la Juve è una partita determinante, sarebbe importante portare via almeno un punto”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy