Coronavirus, un positivo anche nell’Arsenal: è l’allenatore Mikel Arteta

Coronavirus, un positivo anche nell’Arsenal: è l’allenatore Mikel Arteta

Il tecnico del club inglese ha fatto il tampone dopo essersi sentito male ed è risultato tra i contagiati

di Eva A. Provenzano, @EvaAProvenzano

C’è un caso di Coronavirus anche all’Arsenal. E ad essere stato trovato positivo alla malattia è Mikel Arteta, l’allenatore del club inglese. Ora quindi tutta la squadra, come lo staff tecnico, si isolerà in linea con le linee guide sanitarie del governo inglese. L’annuncio è arrivato con un comunicato ufficiale pubblicato sul sito della società. “Ci aspettiamo che chi non ha avuto stretti contatti con il tecnico tornino al lavoro nei prossimi giorni. Nel frattempo i centri di formazione di Colney e Hale End subiranno una pulizia profonda. Le altre sedi dei nostri club funzioneranno normalmente“.

L’amministratore delegato dell’Arsenal, Vinai Venkatesham, ha dichiarato: «La salute della squadra e dei tifosi è la nostra priorità ed è su questo che ci concentriamo. Siamo vicino a Mikel che è triste, ma tranquillo. Stiamo dialogando attivamente con tutte le persone interessate per gestire questa situazione in modo appropriato e non vediamo l’ora di tornare ad allenarci e a giocare non appena i medici lo riterranno possibile».

L’allenatore ha spiegato: «Sono dispiaciuto, ma ho fatto il test dopo essermi sentito male. Sarò al lavoro non appena mi sarà permesso». 

Nel comunicato si legge anche: “Collaboreremo con la Premier e la FA e i club competenti per le prossime partite. Non saremo in grado di giocare alcune incontri nelle date attualmente programmate. Aggiorneremo i tifosi sui biglietti già acquistati”.

(Fonte: arsenal.com)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy