GdS – Italia-Olanda, le pagelle: Barella tardelliano, De Vrij ‘balla’. De Boer sorprendente

Le pagelle della Gazzetta dello Sport dei nerazzurri e dell’ex tecnico dell’Inter dopo la sfida di Nations League tra Italia e Olanda

di Alessandro De Felice, @aledefelice24

C’è chi fa un passo indietro e chi si conferma. Nella sfida tra Italia e Olanda di Nations League di ieri sera al Geweiss Stadium di Bergamo c’era molta Inter di oggi e anche un pizzico di quella del passato.

Tra i migliori negli Azzurri di Roberto Mancini c’è Nicolò Barella, che per La Gazzetta dello Sport fornisce una prova da 6,5: “L’assist per Pellegrini è da regista consumato. Mezzora da Barella tardelliano che illude, poi la stanchezza riaffiora e perde qualche contrasto. Ma non si arrende. Mai“.

Deludono D’Ambrosio (“Meglio ad Amsterdam. Qui il filtro di Chiesa si esaurisce presto e l’Olanda prova a metterlo in difficoltà insistendo dal suo lato. Un bel tiro da fuori, ma non basta“) e De Vrij (“Dal suo lato si balla un po’ e per un tempo arrivano tutte le occasioni pericolose. Pellegrini è l’unico ad approfittarne. Meglio da centrale (vedi Inter) che da esterno dei tre“) con prestazioni da 5,5.

A stupire è l’ex allenatore nerazzurro Frank De Boer, che si merita un 6,5: “Sorprendente ma efficace la difesa a tre, con due esterni che creano superiorità. S’è visto anche un cambio di mentalità. Certo, Immobile aiuta…” spiega la Rosea.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy