Boskamp: “Vanheusden? De Boer lo portò in prima squadra per una ragione. Ma all’Inter…”

Boskamp: “Vanheusden? De Boer lo portò in prima squadra per una ragione. Ma all’Inter…”

L’allenatore elogia il giovane difensore di proprietà dell’Inter in prestito allo Standard

di Gianni Pampinella

Chi può diventare il giovane calciatore dell’anno? A questa domanda Johan Boskamp, allenatore ed ex calciatore olandese, sorprende e non optare per Yari Verschaeren, giovane centrocampista centrocampista dell’Anderlecht, ma per Zinho Vanheusden. “È fantastico! Perché deve essere un attaccante? Perché amo gli attaccanti? Vanheusden può giocare incredibilmente alto, lo sai? (ride) Frank de Boer lo ha inserito nella prima squadra dell’Inter in giovane età per una ragione, non lo ha fatto senza un motivo ben preciso e questo non è un caso. Ma poi, naturalmente, all’Inter hanno necessità di vincere e lui è andato allo Standard. Onestamente mi aspettavo che il ct Martínez lo convocasse nella nazionale maggiore“. Boskamp si riferisce al periodo in cui de Boer sedeva sulla panchina nerazzurra e il giovane difensore centrale si ritrovò ad allenarsi con la prima squadra, per questo Vanheusden ha speso sempre belle parole per l’allenatore olandese.

(hln.be)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy