FC Inter 1908
I migliori video scelti dal nostro canale

ultimora

La proposta di Wenger: “Poche finestre per le Nazionali, ma più lunghe”

Getty Images

Arsene Wenger,capo dei progetti di sviluppo della Fifa, propone finestre per le nazionali più lunghe, ma meno frequenti

Marco Macca

"Poche finestre per le Nazionali, ma più lunghe. Serve ridurre i viaggi dei calciatori, consentendo loro in questo modo di ottimizzare le prestazioni e semplificare anche il calendario per i tifosi".

E' quanto afferma Arsene Wenger, capo dei progetti di sviluppo della Fifa. Secondo l'ex tecnico dell'Arsenal sarà questa la prossima innovazione nel calcio mondiale, attualmente il calendario internazionale che stabilisce gli impegni dei calciatori prevede un equilibrio di 80-20 tra club e nazionali. "Il mio disegno creerebbe spazio per giocare le fasi finali significative dei tornei a giugno, senza dover per forza aggiungere altre partite e stabilendo anche un periodo di riposo dei calciatori".

"Queste sono le mie proposte per il futuro del pallone. Vogliamo ascoltare anche altri punti di vista e opinioni, vedere se ci sono idee alternative e nel caso valutarle. Tutto per ottimizzare al meglio il calendario", conclude il tecnico francese.

tutte le notizie di