Cannavaro: “Messi? Mi piacerebbe vederlo in un altro campionato. Cambiare aria fa bene”

Il tecnico del Guangzhou Evergrande Fabio Cannavaro ha parlato dei suoi progetti, ma anche del futuro di Messi nei giorni scorsi accostato all’Inter

di Andrea Della Sala, @dellas8427

Intervistato da Sportmediaset, il tecnico del Guangzhou Evergrande Fabio Cannavaro ha parlato dei suoi progetti, ma anche del futuro di Messi nei giorni scorsi accostato all’Inter da voci di mercato:

NAPOLI – Ho iniziato ad allenare da 5 anni e sogno di allenare un giorno una grande squadra, il Napoli è una di queste… Ho avuto la fortuna di avere i migliori allenatori degli ultimi 50 anni e da ognuno di loro spero di aver preso qualcosa e spero che il giorno che deciderò di tornare in Europa sarò pronto. Napoli mi è sempre mancata sono andato via a 21 anni ma sono rimasto sempre molto legato. Ho vissuto in tante città del mondo, ma resterò a vivere a Napoli, da piccolo sognavo di di diventare un simbolo della squadra”.

TECNICI – “Sarri? Penso che sia un allenatore di grandissimo livello, sicuramente sta faticando più del previsto a trasmettere le sue idee alla squadra e questo magari sta condizionando un po’ il gioco, però le qualità non si discutono. Gattuso? Il Milan ha sbagliato, purtroppo non l’hanno capito, Rino è preparato, ti dà fiducia, fa giocare bene e quindi merita la fiducia del Napoli”. 

BALOTELLI –  “Sicuramente Mancini ci pensa, perché lui ha grandi qualità e può essere importante per una Nazionale che sta facendo benissimo grazie al lavoro del ct”. 

MESSI – “Messi in Italia? mi piacerebbe sì, sono curioso di vederlo in un campionato diverso. Spero che possa fare una scelta giusta, è da tanti anni al Barcellona e cambiare aria ogni tanto fa bene”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy