Capello: “Lukaku è fantastico. Sanchez doveva fare un passo indietro. Ed Eriksen non…”

Le parole di Capello su Lukaku, Sanchez ed Eriksen

di Marco Macca, @macca_marco

In collegamento con “Calciomercato – L’Originale”, Fabio Capello ha parlato anche tanto di Inter, esaltando le qualità di un giocatore importantissimo per i nerazzurri come Romelu Lukaku. Ecco le parole di don Fabio:

Foto: Sky Sport

 

LUKAKU – “Lukaku è un giocatore fondamentale per questa Inter. Ora la squadra di Conte non pressa più alta come prima, dunque si creano degli spazi e lui in campo aperto non è marcabile per velocità e forza fisica. Come Ibrahimovic, sa tenere palla e servire assist. Quando gioca lui ti preoccupi molto di stare attento e raddoppiare. Dunque, gli avversari hanno sempre un uomo in più che lo tiene d’occhio. Quando ci sono questi giocatori, creano preoccupazione. Bello quello che ha detto Conte: non si è dato arie, è umile e aiuta. E’ un giocatore fantastico”.

SANCHEZ – “Il rigore di Sanchez? E’ sempre una scelta dell’allenatore. Se ha tirato Sanchez, penso sia stato scelto da Conte. Uno non può scegliere da solo. Ma le sue statistiche sono negative, forse doveva fare un passo indietro anche lui”.

Getty Images

 

ERIKSEN – “Eriksen? Che sia un giocatore di qualità è indiscutibile, bisogna sempre vedere come l’allenatore vuole utilizzarlo. Quando è stato messo più indietro, non mi ha entusiasmato. Può fare bene se ha libertà”.

(Fonte: Sky Sport)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy