Caressa: “Conte diventato un po’ autoreferenziale, si dia al cazzeggio creativo e parli con…”

Così il giornalista sul mercato dell’Inter

di Marco Macca, @macca_marco

Intervenuto a Sky Sport 24, Fabio Caressa ha commentato in questi termini il mercato dell’Inter, convinto che Radja Nainggolan possa diventare un giocatore importante nella rosa a disposizione di Antonio Conte:

Nainggolan mi piace molto, credo che lui e Conte debbano parlarsi, perché secondo me stimolato nella giusta maniera potrebbe essere il secondo vero acquisto dell’Inter. Il primo ritengo sia Hakimi. Sanchez? Era importante riscattarlo, ma dal suo ritorno in Italia lo abbiamo visto ancora poco. Hakimi, invece, mi piace tantissimo già dai tempi di Dortmund. Mi sembra particolarmente adatto a fare il quinto a destra. Conte-Pirlo? Due filosofie completamente diverse: con una grande squadra, ha Juve ha scelto in maniera diversa. Dall’altra parte c’è l’allenatore che ha in mano tutto. Secondo me l’allenatore perfetto è in mezzo: Pirlo dovrà prendersi delle responsabilità, mentre Conte è diventato un po’ autoreferenziale in alcune cose. Allegri lo chiama il ‘cazzeggio creativo’, ovvero parlare con gente fuori dal suo mondo ogni tanto durante la stagione. Lo stimo tantissimo e credo che già l’anno scorso abbia fatto un lavoro straordinario“.

(Fonte: Sky Sport)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy