FC Inter 1908
I migliori video scelti dal nostro canale

ultimora

Colantuono: “Nazionali? Lazio più penalizzata dell’Inter per un motivo”

L'allenatore è stato ospite di Skysport

L'allenatore ha parlato della sfida alla luce delle scelte che mister Inzaghi potrebbe fare per risolvere la questione 'sudamericani'

Eva A. Provenzano

Stefano Colantuono, a Skysport, ha parlato dell'Interdi Inzaghi e della sfida contro la Lazio.«Calhanoglu secondo me può giocare da trequartista, si avvicina molto alle caratteristiche di Correa, qualora il tecnico decidesse di fare una mossa del genere. Sono convinto che al di là dei rientri alla fine giocheranno i titolari perché hanno le motivazioni necessarie. Anche se dovesse giocare Gagliardini, non vedo difficoltà, è un centrocampista che il suo lo porta sempre a casa. Potrebbe essere una soluzione tattica giusta. Prevedo però che Inzaghi farà giocare le due punte al di là delle energie da recuperare. Discorso diverso per la Lazio: le assenze di Acerbi e Immobile pesano molto in quello scacchiere, perciò ci sarà da vedere cosa deciderà Sarri», ha detto.

 Getty Images

-C'è un reparto che va meno in sofferenza quando si hanno tanti minuti alle spalle? 

I difensori fanno meno strada dei centrocampisti, questo è poco ma sicuro nella maggior parte dei casi anche se l'Atalanta fa eccezione. Siamo comunque ancora ad inizio stagione. Vero che si è giocato tanto e che le Nazionali scombinano i piani, ma siamo all'inizio e le energie ancora si riescono a trovare. 

-In partite così le motivazioni ci sono tutte...

Assolutamente sì, le energie le vai a recuperare. Una partita come questa esaspera le energie mentali e trovi la forza di giocare, per quanto riguarda i giocatori dell'Inter. Possono arrivare venerdì e giocare tranquillamente. Per quanto riguarda i giocatori della Lazio è un po' diverso perché Sarri ha bisogno di lavorare sul campo anche perché con il nuovo allenatore è cambiato totalmente il modo di giocare le partite, a livello tattico e su alcuni concetti di base. Quando perdi quei giocatori che partono, non hai il tempo a disposizione per far capire alla tua squadra i concetti e i principi di gioco. Da questo punto di vista Sarri sicuramente è penalizzato. 

(Fonte: SS24)

tutte le notizie di