Condò: “Stasera non boccio Eriksen, merita nuove chance. Su Sanchez ho un dubbio che cresce”

Il giornalista ha parlato dopo la prima gara dell’Inter in Champions League contro il Borussa Moenchengladbach

di Andrea Della Sala, @dellas8427

Il giornalista Paolo Condò ha parlato a Sky Sport dopo la prima gara dell’Inter in Champions League contro il Borussia Moenchengladbach, finita 2-2:

“Non boccio Eriksen stasera. Si è meritato di avere nuove chance. La quantità di gente che hai fuori incide: Young, Hakimi, Skriniar e Bastoni. Mi è venuto un dubbio che continua a crescere: Sanchez non ha più i gol nei piedi. Un tempo segnava tanti gol, ma negli ultimi anni ha segnato col contagocce. Forse deve cambiare ruolo, con dentro Lautaro è cambiata la fase offensiva dell’Inter. Il covid ha una bella mira, Ibrahimovic, Ronaldo, Hakimi che è uno che ti cambia la squadra. Penso anche io che l’Inter rimanga ampiamente dentro la possibilità di qualificarsi, la invito a ricordare che non più tardi di due mesi fa vinse 5-0 con lo Shakhtar”. 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy