CorSera – L’Inter si ritrova con un’arma importante in più. E Conte per la prima volta…

CorSera – L’Inter si ritrova con un’arma importante in più. E Conte per la prima volta…

Il tecnico dell’Inter riscopre Sanchez e studia nuovi sistemi per inserire Eriksen all’interno della formazione nerazzurra

di Andrea Della Sala, @dellas8427

Vittoria per 2-1 dell’Inter sul Ludogorets e nerazzurri che approdano agli ottavi di finale di Europa League, dove affronteranno il Getafe. Questa l’analisi del Corriere della Sera sulla prestazione offerta ieri sera a San Siro dalla squadra di Antonio Conte a pochi giorni dalla supersfida contro la Juventus:

“Il match con il Ludogorets non è niente di più di un buon allenamento in vista della partita scudetto di domenica contro la Juventus. Antonio Conte risparmia mezza squadra e soprattutto abbonda con le prove. Sanchez in avanti dialoga benissimo con Lukaku, dimostrando di aver finalmente ritrovato il ritmo partita: sarà un’arma importante, anche perché ha una dimensione internazionale. Eriksen si sforza di adattarsi e comprendere la posizione di mezzala, il meglio però continua a offrirlo quando può vestire i panni più comodi del suggeritore. Conte per la prima volta abolisce i muscoli e nel secondo tempo si permette il lusso di un centrocampo tecnica e fantasia con Borja, Eriksen e l’ingresso di Brozovic. Un esperimento per vedere l’effetto che fa e risparmiare un tempo a Barella, pensando alla Juventus. In fondo lo scudetto e una bella fetta della stagione dell’Inter passano da lì”, si legge sul Corriere della Sera.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy