Conte prepara un’Inter a misura di Eriksen: ecco i motivi che spingono verso il 3-5-1-1

Il tecnico nerazzurro appare intenzionato a cambiare modulo

di Fabio Alampi, @FabioAlampi
Conte e Eriksen

Sale l’attesa in vista del derby di Milano di questa sera: Antonio Conte, tecnico dell’Inter, appare intenzionato a cambiare modulo, passando dal consueto 3-5-2 a un 3-5-1-1 con Eriksen alle spalle di Lukaku unica punta. Una scelta, secondo La Gazzetta dello Sport, atta a valorizzare il centrocampista danese:

L’allenamento di ieri è servito a Conte per continuare a lavorare sulla soluzione del 3-5-1-1 testata nei giorni scorsi. Non l’unica via, però. Conte ha anche provato un’Inter con due punte, dunque con Sanchez e senza Vecino dal primo minuto. Ma la soluzione con Eriksen dietro Lukaku va considerata favorita. E porta con sé almeno due vantaggi di ordine tecnico-tattico: la possibilità di tenersi Sanchez come arma da giocarsi a partita in corso, proprio come accaduto a Udine. E, secondo punto a favore, il 3-5-1-1 liberebbe tatticamente Eriksen dai compiti in fase difensiva, passaggio per il quale – come spiegato dallo stesso Conte in conferenza – il danese ha ancora bisogno di tempo“.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy