La Stampa – “Conte Stadium”: Antonio incrocia di nuovo la Juventus. E Marotta…

La Stampa – “Conte Stadium”: Antonio incrocia di nuovo la Juventus. E Marotta…

Il quotidiano torinese analizza l’avvicinamento alla partita

di Matteo Pifferi, @Pifferii

“Conte Stadium”. E’ questo il titolo dedicato da La Stampa all’articolo per Juventus-Inter, match che catalizzerà l’attenzione della giornata di campionato. Si giocherà a porte chiuse, “resteranno fuori anche i fischi destinati ad Antonio Conte da chi non ha dimenticato l’addio burrascoso e da chi non ha perdonato la scelta nerazzurra, sfogo di un popolo che s’è sentito tradito, epilogo agitato di una storia d’amore”, spiega il quotidiano torinese.

RICORDI E FRECCIATE

Domani sera, per Antonio Conte, sarà una nottata speciale: “Un sovrapporsi di immagini e ricordi. L:e sbracciate a bordo campo, le esultanze così sentite da apparire a volte scomposte, la passerella del primo titolo con la gente in lacrime per l’addio di Del Piero, l’amarezza isolata della prima sconfitta proprio contro l’Inter e il senso di prigionia per le partite viste dall’alto nei giorni duri della squalifica. Tre anni bellissimi, poi lo strappo che nemmeno un diplomatico come Beppe Marotta riuscì a ricucire: pochi giorni di ritiro tra insoddisfazioni e tensioni malcelate, quindi le porte sbattute, la rescissione e ognuno per la sua strada”, analizza la Stampa che, infine, commenta il percorso di Conte fino al passaggio all’Inter. “La Juve, contro i suoi pronostici, sempre più padrona in Italia e sempre più di spessore europea con Massimiliano Allegri, lui Ct amatissimo e poi allenatore vincente al Chelsea. In mezzo, gelo e nuove frecciate, lo scollamento con la presidenza al di là della cordialità di superficie e, dopo il passaggio all’Inter, quello con tanti tifosi che non s’erano schierati. In estate i dirigenti più alti hanno tentato di convincere Agnelli a metterci una pietra sopra, lui però non è indietreggiato di un centimetro e intanto s’è fatto avanti Zhang col suo progetto”, chiosa la Stampa.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy