Crouch: “Sola una volta ho desiderato picchiare un giocatore. Nel 2011 battemmo l’Inter, poi…”

L’ex calciatore del Tottenham ha raccontato di un episodio che lo ha visto protagonista nell’edizione della CL del 2011

di Eva A. Provenzano, @EvaAProvenzano

In quella edizione della Champions League, con il Tottenham aveva incrociato anche l’Inter che l’anno prima era stata campione d’Europa, ai gironi. I nerazzurri arrivarono, con dieci punti, secondi nel girone proprio agli Spurs, primi con 11 punti. Sia gli inglesi che gli interisti furono poi eliminate ad un passo dalla semifinale.

L’ex calciatore Peter Crouch (si è ritirano nel 2019) ha raccontato che non gli era mai successo di voler picchiare qualcuno. Ma quell’anno gli capitò di incrociare il Real Madrid e Marcelo proprio nei quarti di finale.

L’ex giocatore ha raccontato: «Mi ricordo l’espulsione al Bernabéu. Avevamo fatto una grande corsa eliminando l’Inter nel girone e avevamo eliminato il Milan agli ottavi, avevo anche segnato a San Siro. Poi dovevamo affrontare il Real ai quarti. Ero davvero emozionato dal momento che avrei giocato per la prima volta al Santiago Bernabeu. Ero come un ragazzino che si guarda attorno e pensa: ‘Incredibile’. Ma tra il decimo minuto e il quarto d’ora mi danno due cartellini gialli e quindi vengo espulso. Lo spogliatoio è sotto le tribune, si sentono i tifosi. Ero lì seduto, avevo l’asciugamano in testa, sentivo i gol incassati e pensavo ‘è colpa mia’. Punto più basso della mia carriera e grande rammarico». 

Getty Images

«Posso dire che sicuramente c’era il primo giallo per la mia entrata su Sergio Ramos. Ma il secondo no. Sul secondo ho bloccato un attacco di Marcelo, l’ho appena sfiorato e lui è saltato all’aria rotolando a terra. C’è una inquadratura nella quale si vede che guarda l’arbitro ed esulta perché mi dà il cartellino rosso, poi finge di nuovo. Non avevo mai voluto picchiare nessun altro in vita mia. Per loro quel rosso era una vittoria. Poi hanno vinto la partita, ma hanno giocato con me. E io sono stato un ingenuo a farmi prendere in mezzo», ha concluso.

(Fonte: elespanol.com)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy