Cauet: “Inter ha perso continuità con il lockdown. Eriksen? L’anno prossimo sarà diverso”

Cauet: “Inter ha perso continuità con il lockdown. Eriksen? L’anno prossimo sarà diverso”

L’ex nerazzurro ha parlato della squadra di Conte, del momento che sta vivendo e del centrocampista danese

di Eva A. Provenzano, @EvaAProvenzano

Benoît Cauet, ex giocatore dell’Inter, ha parlato della formazione di Conte e del suo percorso in campionato. Queste le sue parole pronunciate in un’intervista su Skysport:

-Come si colma il gap dalla Juve e com’è il bilancio di questa stagione?

Il club ha preso Conte e su questo aspetto ha proseguito sulla strada fatta con Spalletti. Conte ha portato le sue idee, ha fatto partite buone e meno buone. Poi penso che il lockdown abbia fatto perdere continuità alla squadra, in un momento in cui la Juve era in difficoltà. Credo che Conte debba proseguire il suo lavoro, si sta facendo bene e si deve proseguire così. 

-Conte troverà posizione ad Eriksen

Si parla molto di lui, penso si possa fare. Lui è arrivato a gennaio, c’è da considerare che è straniero, non parla la lingua, e poi è arrivato il lockdown. Sfido chiunque in questa situazione ad essere al cento per cento. È un giocatore che ha grande capacità e lo abbiamo visto al Tottenham, in Premier era considerato tra i migliori. L’anno prossimo sarà diverso. Conte ha le armi per potergli trovare in campo la miglior posizione possibile. 

(Fonte: SS24)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy