TS – Inter, Eriksen sacrificio necessario per rinforzare il centrocampo: “Facile che…”

Il danese appare sempre più lontano da Milano

di Fabio Alampi, @FabioAlampi

L’avventura di Christian Eriksen all’Inter sembra ormai arrivata al capolinea: le incomprensioni tattiche e attitudinali con Antonio Conte e le conseguenti panchine sembrano portare verso la strada dell’addio. Una separazione che, secondo Tuttosport, rappresenterebbe un sacrificio necessario per rinforzare un reparto, il centrocampo, apparso in difficoltà:

Considerati i problemi di Eriksen, quelli di Nainggolan (che, a giudicare da quanto detto dall’allenatore dopo la gara con il Parma, ad Appiano non sarebbe all’altezza degli altri) e i due lungodegenti (Sensi e Vecino), la coperta è corta pure in mezzo al campo dove a inizio stagione sembrava che l’abbondanza regnasse sovrana. I tanti gol incassati in stagione sono imputabili proprio alla mancanza di equilibrio, favorita dall’assenza di Gagliardini, ma pure dalla mancanza di un altro centrocampista da corsa che possa essere affiancato a Barella, visto che l’ultimo Vidal è un maestro nel farsi trovare sempre al centro del gioco ma non possiede più l’intensità dei bei tempi andati. Per mettere mano al reparto, servirà però un’uscita e tutto fa pensare che Eriksen possa salutare già alla riapertura delle liste“.

Facile quindi pensare che tra le parti si arrivi a un accordo tra gentiluomini per favorire una separazione il più possibile indolore anche se l’investimento dell’Inter sul danese è stato importantissimo: 27 milioni per il cartellino e 7,5 d’ingaggio (che possono arrivare a 10 con i bonus). Come provano gli abboccamenti estivi con Bayern, Borussia Dortmund ed Hertha, il giocatore ha mercato, tanto che pure il Psg starebbe studiando la pratica. Non è dato a sapersi quale potrà essere la formula considerata economicamente soddisfacente per l’Inter ma, essendo Eriksen una star del calcio mondiale, pare difficile che il club sia disposto a tenersi una grana tanto importante in rosa“.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy