FC Inter 1908
I migliori video scelti dal nostro canale

ultimora

Fresi: “Inter-Juve? Non c’è favorita. Gol presi? Secondo me i giocatori…”

Getty Images

Le parole dell'ex nerazzurro: "Forse ora i giocatori si sentono più forti e sono un po' più rilassati. In Champions probabilmente c'è un'altra concentrazione"

Marco Astori

Intervenuto ai microfoni di TMW, Totò Fresi, ex calciatore dell'Inter, ha parlato così in vista del big match di domenica contro la Juventus: "Non c'è una favorita, se la giocheranno. La Juve è rinata per cui adesso si è messa al livello dell'Inter, dunque sarà una gara aperta in tutti i sensi. Al momento non c'è la squadra superiore".

E' un'Inter che deve registrare la difesa...

"Forse ora i giocatori si sentono più forti e sono un po' più rilassati. In Champions probabilmente c'è un'altra concentrazione. Se ti senti superiore agli altri e la corsa in più non c'è, non c'è la scalata e ti capita di prendere gol".

La Juve è tornata molto stile Allegri...

"Sicuramente sta tornando la Juve di prima. In questi anni un po' aveva perso, con Allegri che è un tecnico più quadrato ora è difficile che perda le partite. Con l'esperienza e i giocatori bravi che fanno la differenza sarà in lotta per il vertice".

A livello tattico che partita sarà?

"Sarà bella tosta per entrambe. Cercheranno di non dare spazi e concedere il meno possibile ma spero che ci siano tanti gol e che non finisco 0-0 o con una sola rete".

Dzeko intanto è il trascinatore dell'Inter...

"Sicuramente e con questa squadra ha più possibilità di far gol".

Tornando alla difesa che cosa manca se può mancare qualcosa?

"Facendo un discorso generale, quando vinci uno scudetto devi poi avere la mentalità di rivincere. Magari manca ancora un po' questa caratteristica e un po' si è seduta".

tutte le notizie di