Gasperini: “Ilicic, la qualità alza il livello. Gomez? Stavamo soffrendo, dovevamo provare altro”

Il tecnico dell’Atalanta ha parlato dopo la vittoria per 4-1 in casa del Benevento di Inzaghi

di Andrea Della Sala, @dellas8427

(ANSA) – ROMA, 09 GEN – “L’Atalanta quando gioca così fa bei risultati e i giocatori sono stati bravissimi, quando abbiamo preso il gol non si sono scomposti, hanno capito che potevano macinare altre situazioni di gioco. E questa è una forza. Abbiamo tante frecce, quando c’è questa fiducia hai tante possibilità. E’ un buon momento per noi, siamo entrati nel campionato”.

Getty Images

Gian Piero Gasperini si gode il successo della sua Atalanta, che ha travolto 4-1 il Benevento. Tra i protagonisti in campo sicuramente c’è Ilicic. “La qualità dei giocatori alza il livello e la possibilità di vincere le partite – ha sottolineato il tecnico dei bergamaschi ai microfoni di Sky -, a turno però un po’ tutti sono determinanti. Anche quando è entrato Muriel ha fatto gol incredibile. L’importante è aver ritrovato la fiducia e le nostre consapevolezze, l’entusiasmo di giocare in maniera corale. Ma è un campionato particolare non è mai successo di giocare con questa frequenza, è più complicato e rischioso. Noi però abbiamo una bella testa e questo ci aiuta”. Quanto a Gomez, il capitolo ormai è chiuso: “Avevo bisogno di provare un altro tipo di squadra perché ho visto che così allora stavamo soffrendo, è stata una scelta solo tecnica” ha ribadito Gasperini sulla rottura col Papu. (ANSA).

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy