Graziani: “Quelli del Var smettano di giocare a carte. E’ rigore netto, l’Inter ha ragione”

Le parole dell’ex calciatore

di Marco Astori, @MarcoAstori_

Intervenuto negli studi di SportMediaset, Ciccio Graziani, ex calciatore, ha commentato così il pareggio dell’Inter di ieri sera contro il Parma a San Siro: “I palazzi vengono sorretti dalle fondamenta, che sono la difesa: questa squadra ha preso 10 gol, il Verona ne ha presi 2. C’è qualcosa che non funziona: in avanti le occasioni le hanno create, poi le hanno sprecate. Riescono a fare 15 gol e poi ne prendono 10: Antonio deve lavorare tanto sotto quest’aspetto, così non si va avanti. Il rigore? Se non l’avessero dato a me, sarei ancora lì a discutere.

Io a quelli del Var dico di smettere di giocare a carte quando c’è la partita: guardate il campo, non è possibile vedere errori così grossolani. Ha ragione l’Inter: se mandano l’arbitro al monitor e lui lo va a rivedere, è rigore netto. L’abbiamo messo apposta il Var per recuperare l’errore dell’arbitro: lui dice di averlo visto? Gli si dice no, vieni a vedertelo. Ha poca credibilità il Var così. L’Inter ha sprecato tanto, Ranocchia di testa deve fare gol, devi essere più deciso. Sotto quest’aspetto c’è da fare un plauso, le occasioni le creano ma non le concretizzano. Ma preoccupa più di tutto la fase difensiva”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy